La valorizzazione degli articoli consiste nell'elencare gli articoli disponibili oppure disponibili in un intervallo di date ed ottenerne il valore totale delle quantità: l'inventario.

La flessibilita della valorizzazione è tale che, oltre all'inventario, è possibile generare una statistica di fatturato, di acquistato e di rimanenze delle merci in un determinato periodo di tempo (sell out).

Per procedere con la valorizzazione:

menu valorizzazione articoli 

La valorizzazione può essere effettuata in base:

  • Ultimo costo degli articoli
  • Costo medio degli articoli
  • Listino

valorizzazione articoli filtro

Nel caso sia stata scelta la valorizzazione Listino, occorrerà specificare il relativo listino.

Le altre opzioni presenti sono:

  • Iva compresa: se abilitata i valori visualizzati saranno iva compresa
  • Magazzino: in presenza di più magazzini, è possibile ottenere la valorizzazione degli articoli presenti in un solo magazzino
  • FIltra esistenza: consente di filtrare gli articoli da valorizzare per esistenza: 
    • Maggiore di zero
    • Minore di zero
    • Diverso da zero
    • Tutti
  • Personalizza: se abilitata vengono visualizzate altre voci per meglio filtrare gli articoli in base a determinati criteri:

valorizzazione articoli filtro personalizza

Questo è il pannello filtro visualizzato nel caso sia stata abilitata la voce Personalizza. I campi aggiuntivi sono:

  • Data iniziale e data finale:  per ottenere l'inventario aggiornato all'ultimo minuto occorre lasciare vuota la data iniziale e inserire la data del giorno corrente nella data finale; se si vuole l'inventario ad un dato periodo, ad esempio al 31 dicembre dell'anno appena concluso, occorre lasciare vuota la data iniziale e inserire la data di fine anno nella data finale, se si desidera ottenere la valorizzazione degli articoli movimentati in un dato periodo di tempo occorre inserire le due date, iniziale e finale del periodo desiderato

I campi che seguono sono utilizzati per produrre il sell out degli articoli in un determinato periodo di tempo e/o di un fornitore particolare, di un contratto particolare (visto anche come commessa, progetto, stagione), ecc... (abilitare anche la voce Sell out per visualizzare alcune colonne nascoste)

  • Modelli documento: selezionare i modelli di documento che hanno movimentato gli articoli di cui si desidera il sell out 
  • Contratto: se valorizzato filtra gli articoli in base ai contratti assegnati ai documenti (il contratto può essere visto anche come come commessa, progetto, stagione)
  • Fornitore: se valorizzato filtra gli articoli acquistati dal fornitore selezionato
  • Cliente : se valorizzato filtra gli articoli venduti al cliente selezionato

La logica dell'estrazione del Sell out consiste nel leggere tutti i documenti di acquisto che corrispondono ai criteri impostati e per queste stesse merci vengono rilevate le vendite, con il calcolo della differenza.

Per generare la valorizzazione premere il relativo pulsante nella barra comandi:

valorizzazione articoli barra comandi

La visualizzazione elenco si presenta con la barra elenco che consente di effettuare le seguenti operazioni:

barra elenco

Vedi come funzionano gli elenchi

Questo è l'elenco in caso di valorizzazione, inventario, semplice:

valorizzazione articoli elenco

Questo è l'elenco in caso di valorizzazione con sell out:

valorizzazione articoli elenco sell out

Oltre alle colonne visualizzate sono presenti anche colonne nascoste da rendere visibili se necessario:

 

Nella valorizzazione degli articoli è presente anche la sezione Rettifica veloce inventario da utilizzare quando, nel mezzo della gestione, si decide di rilevare l'inventario fisico delle merci e adeguare l'esistenza del gestionale a quelle effettivamente rilevate.

valorizzazione articoli rettifica inventario

Questa procedura è resa abbastanza semplice in quanto anziché provvedere ad effettuare singole correzioni in aumento o in diminuzione (soluzione comunque possibile) si provvede a caricare un documento (magari come preventivo) e utilizzare le quantità ivi presenti come inventario: il gestionale colcolerà in automatico le correzioni da apportare. Occorre specificare:

  • Modello di carico: specificare il modello di documento da utilizzare per poter registrare le correzioni in aumento delle merci
  • Modello di scarico: specificare il modello di documento da utilizzare per poter registrare le correzioni in diminuzione delle merci
  • Rettifica articoli in elenco non presenti nel documento di origine: nel caso nella valorizzazione siano presenti articoli con quantità negative o positive, e viene selezionata questa voce, mentre nel documento utilizzato come inventario non ce ne siano gli articoli vengon portati con quantità zero
  • Data rettifica: indicare la data che i due modelli di documento devono avere

Per procedere con la rettifica, occorre prima generare l'inventario, come sopra indicato e poi premere il pulsante Esegui rettifica: verrà richiesto di selezionare il documento o i documenti utilizzati come inventario.