I soggetti sono i clienti, i fornitori, i produttori, i semplici contatti con cui l'azienda interagisce. Non è, quindi, solo l'elenco dei clienti e fornitori, ma è una rubrica unica dove inserire ogni informazione anagrafica e di contatto con le persone e le aziende con cui si ha qualsiasi tipo di rapporto.

Questa particolarità fa sì che non si creino doppioni, ad esempio quando un cliente è anche fornitore, nel caso le anagrafiche fossero state due e anche per andare incontro agli standard legislativi e fiscali che chiedono che un'azienda, sia essa cliente o fornitore, venga elencato una sola volta.

Se è necessario, per esigenze amministrative od organizzative distinguere i soggetti in qualche modo, esiste la possibilità di associare ad ogni soggetto una categoria specifica, e poi filtrare l'elenco in base alle necessità.

La scheda di un soggetto, oltre a richiedere i dati anagrafici essenziali, consente di archiviare anche altre informazioni, assolutamente facoltative, quali:

  • Riferimenti interni all'azienda del soggetto
  • Dati predefiniti per il rapporto cliente (pagamento e listino utilizzati di solito, per esempio, e da proporre automaticamente durante la fatturazione)
  • Dati predefiniti per il rapporto fornitore (pagamento e listino utilizzati di solito, per esempio, e da proporre automaticamente durante la fatturazione)
  • Sedi secondarie, per la spedizione delle merci o per la spedizione delle fatture
  • Elenco delle attivita d'agenza avute con il soggetto

Da notare che di tutte le informazioni presenti nella scheda del soggetto, solo la ragione sociale è obbligatoria, tutto il resto è facoltativo.