La gestione dei listini e dei prezzi degli articoli nel gestionale Facile Manager può avvenire nel modo seguente:

  • Creare tanti listini quanti sono i livelli di prezzo previsti: listino al dettaglio, listino ingrosso, ecc nella tabella Listini
  • Associare tutti i listini creati o solo quelli desiderati agli articoli nella sezione Listini e offerte: a questo punto per ogni listino occorre inserire o modifcare il valore desiderato che sarà utilizzato durante la fatturazione

Nel caso si vuole che i listini associati agli articoli siano aggiornati automaticamente con una percentuale di ricarico sull'ultimo costo di acquisto, sul costo medio oppure basandosi sul valore di un altro listino, procedere nel modo seguente:

  • Crea o modifica i listini ad aggiornamento automatico nella tabella Listini specificando il tipo di aggiornamento da effettuare
  • Associa tutti i listini creati o solo quelli desiderati agli articoli nella sezione Listini e offerte, senza specificare nessun valore, oppure specificando il valore iniziale. Durante la registrazione di una fattura di acquisto il valore sarà automaticamente calcolato. Il calcolo automatico del valore di listino sul costo di acquisto tiene conto di tre livelli di ricarico
    1. del ricarico associato direttamento al nome di listino inserito nella tabella Listini (in questo caso la percentuale sarebbe unica per tutti gli articoli associati)
    2. del ricarico associato Categorie ricarico, associata a sua volta all'articolo
    3. del ricarico inserito sul singolo articolo

Il gestionale offre ancora due strumenti utili:

  • Possibilità di riprendere l'ultimo prezzo praticato al cliente durante la fatturazione, se esiste, altrimenti viene proposto il valore di listino. Questo strumento risulta particolarmente utile nelle situazioni in cui  i prezzi praticati dei prodotti sono diversi da cliente a cliente ( da attivare nella sezione Dati cliente del Soggetto)
  • Possibilità di modificare al volo i valori di listino, durante la registrazione di una fattura di acquisto, senza dover richiamare in altra maschera l'articolo per registrare la modifica del prezzo.
  • Abilitare la gestione dei Profili listino. La gestione dei profili listino consiste nel definire un listino base e poi associare a dei profili (identificati da un nome) delle percentuali di sconto diverse). Nella sezione Dati cliente del soggetto dovrà essere selezionato il profilo desiderato: in fattura, verrà data precedenza alla eventuale presenza di un prezzo/profilo, prima di proporre il listino generico.

In ogni caso durante l'emissione dei documenti, il listino proposto potrà essere sempre modificabile.

 

Prosegui con: