Facile Manager

Documentazione

Cerca nella documentazione

Disponibilità personalizzate

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La tabella delle disponibilità personalizzate consente di gestire il messaggio di disponibilità sul web e la possibilità di acquisto, non in base alla reale disponibilità dell'articolo, ma in base alla dicitura personalizzata associata all'articolo.

Quindi, a differenza dell'altra tabella delle disponibilità per quantità che si basa sulla reale disponibilità degli articoli, se ad un articolo viene associato un elemento di questa tabella delle disponibilità personalizzate, il software, nell'aggiornamento dell'articolo sul web, non tiene conto della disponibilità reale, bensi della disponibilità personalizzata associate e con il relativo campo Acquistabile, che, se selezionato, ne assicura sempre l'acquisto.

Per gestire le disponibilità personalizzate, accedere al seguente percorso:

disponibilità personalizzate

La barra di navigazione consente di effettuare le seguenti operazioni:

datanavigator

 

 

disponibilita personalizzate dettaglio

La tabella, nell'installazione base, contiene almento due voci

  • Disponibile: che consente l'acquisto sul web
  • Non disponibile: che non ne consente l'acquisto

Ma è possibile definire ulteriori voci, come ad esempio:

  • Disponibile in 10 giorni
  • Su vostro ordine
  • ecc...

I campi sono:

  • Descrizione: contiene il nome della disponibilità. Potrebbe essere anche una dicitura del tipo: Ordinabile su richiesta, per esempio.
  • Acquistabile: se selezionato ne consente sempre l'acquisto

 

Per far lavorare un articolo con la tabella delle quantità personalizzate e non con la tabella delle disponibilità per quantità, nella scheda articolo, occorre selezionare la voce di disponbilità personalizzata, la cui presenza, esclude automaticamente, l'utilizzo della quantità reale sul web:

articolo disponibilità personalizzata

 

Prosegui con:

Lingue

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

La tabella delle lingue è strettamente legate al negozio on line e consente di definire le lingue per le quali si caricheranno le traduzioni degli articoli da pubblicare.

La barra di navigazione consente di effettuare le seguenti operazioni:

datanavigator

 

 

lingua dettaglio

I campi sono:

  • Lingua: il nome del lingua
  • Iso Code: il codice internazione della lingua

 

form lingua elenco

Disponibilità per quantità

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il gestionale, nella funzionalità ecommerce (Prestashop e Woocommerce), attraverso la tabella delle disponibilità per quantità, consente di definire l'elenco degli intervalli di quantità, associati ad una descrizione, che sarà visualizzata nel negozio on line nella scheda prodotto.

A differenza della tabella delle disponibilità personalizzate, questa tabella si riferisce alle effettive disponibilità degli articoli. Cioè durante la pubblicazione degli articoli nel negozio on line, la dicitura visibile nella scheda prodotto: Disponibile, Non disponibile, In arrivo, ecc.. viene definita in questa tabella, e verrà associata automaticamente dal gestionale in base alla quantità disponibile dell'articolo.

Precisazione: prestare attenzione alla differenza tra Disponibilità ed Esistenza dell'articolo.

  • Esistenza: è la quantità realmente a terra e disponibile
  • Disponibilità: è la quantità effettivamente disponibile tenendo conto di eventuali impegni derivandi da ordini: ad esempio se di un articolo ci sono 10 quantità, di cui 2 sono impegnate in un ordine cliente, ne deriva che l'esistenza è 10, la disponibilità è 8: il valore passato sul web sarà 8.

Per accedere alla tabella delle disponibilità per quantità, seguire il seguente menu:

menu disponibilita per quantità

La barra di navigazione consente di effettuare le seguenti operazioni:

datanavigator

 

 

disponibilita quantita dettaglio

Nell'installazione base, sono definite almeno due voci che comprendono rispettivamente i due seguenti scenari:

  • lo scenario di quando un articolo è disponbile (quindi con una quantità da 1 ad un numero ampio, esempio 9999)
  • lo scenario di quando un articolo non è disponibile (quindi con una quantità da 0 a un numero negativo)

Si possono definire ulteriori scenari di disponibilità. Ad esempio piuttosto che utilizzare un unico scenario di disponibilità da 1 a 9999, si potrebber utilizzare due o più scenari simili a questo:

  • da 1 a 5: dicitura da associare "Disponibile pochi pezzi"
  • da 5 a 20: dicitura da associare "Disponibile"
  • da 21 a 9999: dicitura da associare "Disponibilità ampia"

 

Nella definizione degli scenari di disponibilità, i campi richiesti sono:

  • Dalla quantità - Alla quantità: Questi due campi definiscono l'intervallo delle disponibilità a cui è associata la disponibilità
  • Descrizione: descrizione della dicitura di disponibilità, esempio: Disponibile, Non disponibile, In arrivo, ecc...
  • Acquistabile: se selezionato, ne consente comunque l'acquisto (questo campo è mostrato solo se l'intervallo delle quantità è negativo, per cui si riferisce a situazioni di articolo non disponibile)

Considerando che la quantità prelevata dal gestionale e inviata al negozio on line è la quantità disponibile (Esistenza reale + Ordini Fornitori - Ordini clienti), e non l'Esistenza reale, è possibile gestire una dicitura particolare nel caso l'articolo non è disponibile, ma la disponibilità dell'articolo è data da un valore positivo dovuto ad ordini a fornitori, e specificare se può essere acquistabile oppure no.

 

disponibilità per quantità magazzino

Se nella scheda di definizione dell'intervallo delle quantità viene specificato anche il magazzino, allora quell'intervallo sarà applicabile solo al magazzino selezionato e non a tutti.

 

Definiti i vari scenari di disponibilità, tutti gli articoli nel trasferimento sul web, nel negozio on line, verranno valutati per la loro disponibilità, come visibile nella sezione progressivi:

articolo disponibilità

 

Occorre considerare anche altre opzioni che intervengono nel processo di aggiornamento delle quantità sul web, ed in particolare alle seguenti opzioni della scheda del negozio on line:

negozio opzioni disponibilità

  • Controlla disponibilità in tutti i magazzini: se abilitata, la valutazione se un articolo è disponibile, non viene valutata solo sul magazzino associato al negozio on line, ma anche su altri magazzini (se eventualmente presenti)
  • Sospendi articoli con esistenza zero: se abilitata, un articolo che raggiunge la disponibilità zero, viene sospeso da on line. Al successivo aumento della disponibilità (per un carico o un acquisto), viene automaticamento riattivato
  • Aggiorna esistenza articoli sempre: se disabilitata, la disponibilità dell'articolo viene aggiornata e trasferita sul web solo la prima volta.

 

 

Prosegui con:

Stati ordine

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Gli ordini dei clienti e gli ordini ai fornitori, posso assumere diversi stati, ad esempio: da ordinare, ordinato, consegnare, evaso, ecc...

La tabella degli stati ordine contiene l'elenco dello stati che può assumere un ordine. Quando si evade un ordine, oppure lo si sta preparando o lo si è annullato, nel documento viene selezionato il relativo atato ordine, cui può seguire l'invio di una mail, per notificarlo al cliente/fornitore.

La barra di navigazione consente di effettuare le seguenti operazioni:

datanavigator

 

 

stato ordine dettaglio

I campi, oltre alla descrizione, sono:

  • Alfa: solitamente vuoto. Se viene specificata una lettera o un gruppo di lettere questo stato d'ordine sarà utilizzabile per i modelli documenti d'ordine con lo stesso alfa
  • Causale magazzino: specifica la causale di magazzino che sovrintende il tipo di operazione sulle esistenze degli articoli: di aumento o di diminuzione.
  • Predefinito: indicare lo stato predefinito per ognuno dei seguenti stati:
    • Da ordinare
    • Evaso
    • Evaso parzialmente
    • Annullato
  • Prioritario: in caso di selezione di uno stato predefinito nell'ambito di un ordine, causa l'impostazione automatica dello stesso stato su ogni riga di ordine, l'eventuale selezione di uno stato prioritario consente di cambiare lo stato d'ordine generale ma non quelle delle righe
  • Usa su negozio on line: lo stato d'ordine può essere selezionato per gli ordini on line
  • Posizione: indica la poszione dello stato ordine durante la selezione

Per il corretto funzionamento degl'ordini occorrono che siano presenti quattro stati d'ordine, la cui descrizione potrà essere libera, ma con le seguenti causali:

  • Da ordinare: da definire come predefinito
  • Evaso: da definire come predefinito
  • Evaso parzialmente: da definire come predefinito
  • Annullato: da definire come predefinito

In questo modo il gestionale è in grado automaticamente di selezionare:

  • Da ordinare: quando si crea l'ordine
  • Annullato: se si annulla l'ordine, ma si intende tenerlo comuqnue in archivio
  • Evaso: quando si evade l'ordine
  • Evaso parzialmente:quando si evade parzialmente un ordine

Poi in modo facoltativo è possibile integrare gli stati ordine con i seguenti:

  • Ordinato: richiede una causale Ordinato
  • Consegnare: richiede una casuale Ordinato o consegnare

Senza impostarli come predefiniti, ma selezionando Prioritario

Allo stato ordine può essere associato uno specifico modello di stampa (Report), con il relativo testo di accompagnamento alla mail, se abilitata.

stato ordine email

 

stato ordine elenco

Working Hours

Lunedi - Venerdi
09.00-13.00 / 16.30-19.30

Iscrizione newsletter

Ho letto e accetto la Informativa sulla privacy. L'iscrizione potrà essere cancellata in ogni momento.

Abilita il javascript per inviare questo modulo