Con il gestionale Facile Manager la gestione delle fatture elettroniche è semplice ed immediata.

Vediamo qui di seguito i passi da compiere per conoscerne il funzionamento, i passi da compiere per essere pronti e l'emissione e ricezione vera e propria delle fatture elettroniche.

Segui passo passo la seguente guida:

  1. Conoscere per linee generali il funzionamento della fatturazione elettronica
  2. Quali sono i passi concreti da fare per essere pronti
  3. Domane e risposte frequenti
  4. Guarda un video di esempio che mostra praticamente:
    • L'emissione di una fattura elettronica
    • L'invio di tutte le fatture emesse
    • Il controllo degli esiti degli invii effettuati
    • Il controllo della ricezione delle fatture ricevute
    • L'importazione delle fatture ricevute in blocco oppure singolarmente

La gestione delle fatture elettroniche effettuate dal gestionale Facile Manager è effettuata a mezzo posta certificata: questo significa che il gestionale controlla la casella di posta certificata, quindi l'utente non deve controllare manualmente la casella di posta, nè scaricare le fatture ricevute: le troverà automaticamente nel gestionale. Il tutto in pochi minuti e velocemente.

Ricordiamo che l'adozione del codice SDI a sette cifre è alternativa al metodo della posta certificata, e solitamente il codice SDI è utilizzato da servizi web e non da gestionali desktop, cioè software installati sul proprio pc. La scelta di lavorare con la posta certificata non ha nessun impatto sulla scelta dei propri clienti e/o dei propri fornitori. Quindi  quando si emetterà fattura si dovrà chiedere al proprio cliente se ha il codice SDI a 7 cifre oppure la posta certificata. In realtà è anche possibile emettere la fattura con la sola partita iva, senza indicare un codice SDI e nè la posta certificata. La fattura è valida e considerata emessa: trasmessa al server dell'agenzia delle entrate, questi provvederà a trasmetterla al cliente se ha registrato nel sito dell'agenzia il metodo preferito per la ricezione delle fatture. Nel caso che anche presso l'agenzia non sia stato registrato nessun metodo di ricezione, la fattura rimane a disposizione nel proprio cassetto fiscale.

 

Come fare: