All'interno del gestionale di fatturazione Facile Manager, può risultare utile creare fatture, ddt o qualsiasi altro documento prelevendo gli articoli da un altro documento più o meno simile, in  modo da velocizzare il processo di creazione.

La maschera di copia si presenta in questo modo:

 documento copia documento

Nella parte alta della maschera sono disponibili diverse opzioni:

  • Parametri di selezione dei documenti
    • Mostra documenti: consente di mostrare l'elenco dei documenti da cui copiare di tutti i soggetti o soltanto dei documenti appartenenti al soggetto selezionata nel nuovo documento che si sta emettendo
    • Seleziona documenti: consente di selezionare tutti i documenti visibili nell'elenco
    • Mostra documenti: consente di impostare la data da cui iniziare a mostrare i documenti per essere selezionati per la copia
  • Applica criteri valore: nel copiare le righe da un'altro documento è possibile valorizzare l'articolo in base ai seguenti criteri
    • Conserva valore d'origine: comportamento predefinito: trasferisce il valore dell'articolo dal documento d'origine al documento di destinazione
    • Applica valore listino documento destinazione: nel copiare le righe del documento selezionato, il valore dell'articolo viene ricalcolato in base al listino impostato nel documento di destinazione
    • Usa ultimo valore soggetto, poi listino documento: nel copiare le righe del documento selezionato, tenta di applicare il precedente valore applicato al soggetto in documenti precedenti, e se assente recupera il valore di listino
  • Copia: consente di selezionare se nel documento di destinazione inserire anche i seguenti  valori del documento di origine:
    • Copia riferimento
    • Copia testata
    • Copia dati accompagnatori
    • Copia magazzino
    • Copia spese accessorie

 

Una particolare attenzione merita il pulsante Collega documento: serve per creare un riferimento tra il documento creato e il documento copiato. Infatti in alcuni scenari, emissioni di note di credito o emissione di fatture successiva ad una di acconto, occorre che la fattura elettronica, riporti nel file xml, i riferimenti ai precedenti documenti. Se la voce "Importa gli articoli dei documenti collegati" non è selezionata, il collegamento viene effettuate sulle righe già presenti nel documento che si sta creando.