Nella parte centrale del documento é disponibile la sezione Spese e scadenze e riepilogo iva. Non tutti i campi sono modificabili, in quanto alcuni sono il risultato di quanto già compilato in altra parte del documento.

 documento dettaglio spese scadenze

La sezione Spese e omaggi consente di inserire:

  • Incasso: spese di incasso
  • Trasporto: se è abilitato il calcolo automatico del trasporto nelle impostazioni archivio >> Documenti e se la tabella tipo trasporto è compilata con gli scaglioni di peso, le spese vengono generate automaticamente in base al peso degli articoli
  • Imballo: spese di imballaggio, compreso l'eventuale costo conai se previsto
  • Bolli: spese di bollo se previsto
  • Abbuono: importo da abbuonare sul toale da pagare
  • Om. Imp.: totale omaggi imponibile
  • Om. Imp + iva: totale omaggi imponibile e iva
  • Om.sc: totale sconto merce

La sezione Provvigione agente consente di selezionare l'agente e rilevare l'importo della provvigione e dell'eventuale capo area. L'agente viene richiamato dall'anagrafica del soggetto. La provvigione viene calcolata in base a quanto codificato nella scheda dell'agente. Comunque nel corpo documento ci sono le colonne nascoste delle provvigioni, che se rese visibili, possono consentire di variare la provvigione proposta.

La sezione Ritenuta e contributi consente di specificare:

  • La ritenuta d'acconto e l'imponibile su cui calcolarla
  • Il contributo cassa e l'imponibile su cui calcolarlo

Sia la ritenuta che il contributo sono da intendersi solo per i casi su cui vanno calcolati. Per alcune categorie di professionisti può essere previsto un secondo contributo oltre al primo. Per visualizzarlo occorre impostare il profilo dell'archivio come Professionista nella gestione archivio.

La sezione Scadenze  riporta l'elenco delle rate calcolate sul documento in base al pagamento scelto.

La sezione Riepilogo iva riporta l'elenco dei calcoli iva risultanti dai calcoli del documento.

Sia la tabella delle scadenze che quella dei riepiloghi iva possono essere modificate in caso di necessità con i pulsanti di modifica e salvataggio posizionati fra le due tabelle che risulteranno attivi solo dopo aver salvato il documento. Prestare estrema attenzione nella modifica manuale di quanto generato automaticamente. Occorre tener presente che in caso di modifica del documento le due tabelle verranno generate automaticamente e le modifiche manuali verranno perse.

La tabella viene generata automaticamente, ma se occore modificare qualche date è