La tabella Modelli documento contiene le definizioni e le caratteristiche di ogni tipo di documento previsto: fatture, ddt, ordini, ecc...,

La barra di navigazione consente di effettuare le seguenti operazioni:

datanavigator

 

form modello documento dettaglio

I campi richiesti, oltre nome e alla descrizione del modello documento, sono:

  • Tipo documento: indicase se trattasi di fattura, nota credito, ddt, ecc...
  • Tipo doc. elettr.: come il precedente ma utile se trattasi di modello di fattura o nota credito elettronico per pubbliche amministrazioni
  • Causale magazzino: indicare che tipo di operazione questo modello comporta sugli articoli di magazzino: di carico o scarico quantità, di vendita, di acquisto, ecc...
  • Magazzino: indica il magazzino predefinito e proposto in emissione del documento (nel caso di uso di più magazzini)
  • Listino: il listino da proporre durante la compilazione del documento
  • Mostra in menu: se questo modello deve avere una propria voce nel menu dei documenti oppure lo si può utilizzare solo dalla voce: Tutti i documenti
  • Invia mail: se abilitato, nel momento del salvataggio del documento, e se il soggetto ha l'email, viene proposto se inviare il documento via email in formato pdf
  • Rate in agenda: se il documento genera le rate in funzione del pagamento previsto, è possibile abilitando questa voce, riporatare le rate in agenda
  • Causale magaz inv. e Magazzino inv.: viene utilizzata nel caso trattasi di modello documento per il trasferimento di merci fra vari magazzini: la prima causale indica la causale da applicare sul magazzino di partenza, mentre questa indica la causale da applicare sul magazzino di destinazione
  • Soggetto: se indicato, viene proposto automaticamente ogni volta che si compila un nuovo documento con questo modello
  • Nome modello stamp.: indica il modello del report di stampa da utilizzare definiti nella voce di menu Personalizzazione report
  • Pagamento: indica il pagamento da proporre come predefinito ogni volta che si inizia un nuovo documento
  • Parte alfa: consente di gestire diverse numerazioni di fatture. Ad esempio se contiene il valore A e un altro modello contiene il valore B è possibile gestire due numerazioni diverse di fatture senza che si crei nessun problema
  • Copie: il numero di copie da stampare automaticamente alla pressione del pulsante di stampa
  • Operazione contabile Prima nota: indica l'operazione di prima nota da utilizzare per la generazione automatica del movimento di emissione documento. Va indicato solo per i modelli di documento che portano movimenti contabili: Fatture, Note credito, Fatture proforma

La scheda di dettaglio del modello documento contiene 4 gruppi di campi da espandere per vederne i campi e i rispettivi valori.

form modello documento dettaglio funzionalita

Il gruppo Funzionalità particolari contiene i seguenti campi:

  • Tentata vendita: se abilitato in emissione documento saranno abilitate le funzionalità di tentata vendita
  • Visualizza art. componenti: se abilitato, nel caso siano richiamati nei documenti, gli articoli kit (composti da più articoli), saranno visibili anche gli articoli che lo compongono
  • Raggruppa articoli: se abilitato nel caso di fatture differite che richiamano bolle da fatturare effettuano il raggruppamento degli articoli in modo da non mostrarlo più volte. (Solo se lo stesso articolo è stato utilizzato nei documenti di trasporto con lo stesso prezzo)
  • Prezzi iva compresa: se abilitato nel documento verrano utilizzati i prezzi degli articoli iva compresa, anzichè i valori imponibili 
  • Conferma automatica rigo: se abilitato non appena richiamato un articolo che abbia comunque un prezzo, passa automaticamente al rigo successivo (utile nella vendita al banco)

form modello documento dettaglio personalizzazione

Il gruppo Personalizzazione contiene i seguneti campi:

  • Descrizione aggiuntiva: contiene una eventuale descrizione aggiuntiva che verrebbe stampata insieme al nome del modello documento
  • Esigibilità iva: utilizzabile per le fatture elettroniche che richiedono che venga specificato se l'iva deve essere riscossa (immediata) oppure non riscossa (split payment)
  • Modello personal.: consente di specificare un secondo modello di stampa che verrebbe utilizzato nel caso nella scheda del soggetto sia abilitata la voce Usa modello personalizzato
  • Etichette doc.: è possibile stampare diciture particolari diverse sulle varie copie stampate dello stesso documento: si pensi, ad esempio nel caso di tre copie alla necessità di stampare sulla prima copia: Copia cliente, sulla seconda: Copia interna, sulla terza: copia consulente. 

form modello documento dettaglio registratore di cassa

Il gruppo Registratore di cassa contiene i seguenti campi:

  • Vendita al banco: se abilitato, il modello di documento abilita la funzionalità di vendita al banco
  • Usa Reg. Cassa: se abilitato, viene abilitata la funzionalità di collegamento con il registratore di cassa
  • FIle Scontrino: il nome del file che contiene lo scontrino da inviare al registratore di cassa
  • Path FIscal Suite Driver: il percorso del programma abilitato all'inivio dello scontrino sul registratore  di cassa

form modello documento dettaglio esportazione

Il gruppo Parametri esportazione fatture,  contiene i campi utili ad agganciare i valori delle fatture esporate, attraverso il file di interscambio, con i codici del software del consulente che riceve lo stesso file:

  • Esporta modello documento: abilita il tipo di modello documento ad essere esportato
  • Codice conto costo/ricavo: inserire il codice del conto corrispondente del software del commercialista
  • Codice conto soggetti: inserire il codice del conto corrispondente del software del commercialista
  • Sezionale: inserire il codice del conto corrispondente del software del commercialista
  • Causale contabile: inserire il codice del conto corrispondente del software del commercialista

 

 

form modello documento elenco